Partenariato fra Etihad e airberlin

Il 19 dicembre 2011, Etihad Airways ha annunciato l'acquisto di una partecipazione del 29 per cento in airberlin, la seconda compagnia aerea più grande della Germania. Questo accordo porta a 239 il numero totale di destinazioni che serviamo direttamente oppure tramite le linee aeree nostre partner. Se voli in Europa, potrai avvantaggiarti di collegamenti perfetti verso 45 città. Una rete. Un biglietto. E per te non può che essere una buona notizia!

L'annuncio significa che ora offriamo ai nostri ospiti una rete di tratte con 80 destinazioni in più rispetto a qualsiasi altro vettore del Golfo.

La mossa strategica è stata annunciata a Berlino dall'Amministratore Delegato di Etihad Airways, James Hogan, e dall'Amministratore Delegato di airberlin, Hartmut Mehdorn.

Hartmut Mehdorn ha dichiarato: "Il partenariato strategico con Etihad Airways apre enormi possibilità per il futuro della nostra azienda." "Ciò vale nello specifico per i futuri sviluppi di mercato nonché per la realizzazione di sinergie."

Nel partenariato:

airberlin ha iniziato a operare quattro voli A330-200 alla settimana sulla tratta Berlino - Abu Dhabi dal 15 gennaio 2012 – consentendo ai viaggiatori europei l'accesso immediato a un totale di 29 voli settimanali per e attraverso Abu Dhabi da quattro hub tedeschi e progettando un incremento a 42 voli da metà aprile;

le linee aeree stipuleranno un esteso accordo di code sharing – che prevede che Etihad Airways condivida il codice su 36 delle 171 destinazioni di airberlin e airberlin su 24 delle 82 destinazioni passeggeri di Etihad Airways. È inoltre prevista un'ulteriore futura espansione delle rotte in codeshare:

Etihad Airways siglerà degli accordi di code sharing con il Gruppo airberlin per tutti i voli europei includendo NIKI, la compagnia australiana, e Belair, la linea aerea svizzera; e

 Etihad Guest e topbonus, i programmi frequent flyer delle due compagnie, verranno integrati consentendo ai passeggeri di entrambe le linee aeree di "guadagnare e riscattare" punti sui voli di entrambe e offrendo benefici reciproci, compreso il guadagno di status, sui membri della categoria top.