Volare in gravidanza

Se sei in dolce attesa e stai pensando di volare, è inevitabile che ti stia domandando come viaggiare senza correre rischi. Ecco tutto ciò che ogni futura mamma deve sapere.

Ho bisogno di un certificato medico per volare in gravidanza?

Durante le prime 28 settimane di gravidanza, non è necessario un certificato medico per volare, anche se consigliamo sempre di accertarsi con il proprio medico se esistono le condizioni per farlo.

Gravidanza singola

  • Dalla 29esima alla 36esima settimana, per viaggiare è richiesto un certificato medico, che dovrai presentare al momento del check-in in aeroporto.
  • Alla 37esima settimana, non potrai più viaggiare.

Gravidanza gemellare

  • Dalla 29esima alla 32esima settimana, per viaggiare è richiesto un certificato medico, che dovrai presentare al momento del check-in in aeroporto.
  • Alla 33esima settimana, non potrai più viaggiare.

Ottenere un certificato medico

A seconda del periodo di gestazione, potrebbe essere necessario un certificato medico prima di poter volare.
 
Per semplificare un po' le cose, abbiamo creato un certificato che puoi stampare e portare direttamente dal medico curante o dalla ginecologa. Scaricalo qui.
 
Il certificato medico originale deve:

  • Essere presentato al momento del check-in in aeroporto
  • Attestare l'idoneità a viaggiare
  • Includere il numero di settimane di gestazione e la data presunta del parto (DPP)
  • Confermare se la gravidanza è singola o gemellare
  • Essere rilasciato e firmato dal medico curante o dalla ginecologa entro il periodo di gestazione considerato accettabile per viaggiare
  • Essere rilasciato su carta intestata della clinica o dell'ospedale o con relativo timbro
  • Essere valido per 3 settimane dalla data di emissione
  • Essere scritto chiaramente in inglese o arabo (altre lingue sono ammissibili previa verifica dallo staff addetto al check-in di Etihad Airways)
Ti servirà un solo certificato per la durata del viaggio, purché tutti i criteri di validità siano rispettati.

I nostri consigli per volare in gravidanza

  • Parla sempre con il tuo medico curante prima di programmare un viaggio
  • Prima del volo, richiedi un posto vicino al bagno
  • Durante il viaggio, fai molta attenzione quando sollevi oggetti o bagagli pesanti
  • Indossa calze a compressione e solleva i piedi durante il volo
  • Una volta partorito, ti consigliamo di evitare di volare per un periodo di sette giorni